Crea sito

Gli Ufo censurati attorno la Stazione Spaziale MIR

Mir_on_12_June_1998edit1

La Mir (in russo significa sia mondo che pace) fu una stazione spaziale del tipo modulare, cioè composta da diversi moduli lanciati separatamente e successivamente assemblati nello spazio, prima sovietica e poi russa. L’assemblaggio infatti iniziò il 20 febbraio 1986, però il suo completamento impegnò oltre un decennio. La Mir venne considerata, dopo il lancio del primo satellite artificiale (Sputnik 1 nel 1957) ecome ulteriore successo di prestigio del programma spaziale sovietico.

La Mir era posta in orbita terrestre bassa e la sua altitudine variava da 296 km a 421 km, la sua velocità media era di 27 700 km/h che le permetteva di completare 15,7 orbite al giorno. La stazione fece il suo rientro distruttivo programmato in atmosfera il 23 marzo 2001.

Negli anni della sua permanenza in orbita hanno fatto scalpore alcuni filmati di strani oggetti luminosi che si vedono vicino alla Stazione Spaziale, ripresi dalle telecamere dello Shuttle. Gli esperti assicurano che non si trattava di satelliti o di frammenti orbitanti, perché in realtà queste luci nono seguivano un’orbita definita ma invertivano spesso la loro traiettoria con virate impossibili da concepire per la tecnologia umana.. Il fatto che si potessero muovere in modo bizzarro, con accelerazioni, arresti, cambi di direzione destò parecchie perplessità sul tipo di propulsione di cui disponevano tali oggetti. Da qui è partito un’enorme insabbiamento della quesitone e dei filmati registrati.

In questo documento vogliamo riproporvene alcuni molto interessanti che meritano un’analisi ed una valutazione accurata. E’ pur vero, però che la quantità di satelliti artificiali in orbita intorno alla Terra è elevatissima. Per dare un esempio di quanti satelliti e frammenti ci sono in orbita basta guardare l’immagine sotto. In realtà la maggior parte non sono nemmeno segnati in questa mappa.

satelliti Terra

Di seguito vi linkiamo questi filmati  ripresi dalla MIR stessa ed una foto scattata dallo shuttle.

Il numero di oggetti che fluttuano nello spazio e orbitano attorno alla Terra appare davvero impressionante. Alcuni passano velocissimi davanti alla telecamera, altri si muovono lentamente.

Translate »